Quali sono i migliori alimenti per erezione duratura ?

Quali sono i migliori alimenti per erezione duratura ?

La maggior parte degli uomini è ossessionata dall’erezione duratura in quanto espressione di virilità; il desiderio di appagare la donna è sempre più forte e la ricerca di strumenti volti a migliorare le proprie prestazioni sessuali diventa spasmodica. Le soluzioni sono davvero tante, ma non tutti sono a conoscenza del potere degli alimenti. Cerchiamo, dunque, di capire che cosa si può portare a tavola, quale dieta è bene seguire per avere risultati importanti in poco tempo e quali comportamenti possono mettere a rischio l’erezione.

Quali alimenti favoriscono l’erezione duratura?

Gli uomini che desiderano migliorare la propria erezione possono provare ad apportare qualche modifica al proprio regime alimentare.

Vediamo quali cibi portare a tavola.

Noci e pistacchi: uno studio condotto in Turchia evidenzia i benefici correlati all’assunzione quotidiana di un etto di frutta secca. Si rilevano miglioramenti nella funzione erettile, maggiore appagamento sessuale, capacità di raggiungere l’orgasmo più facilmente e generalizzata sensazione di benessere.

Frutta ad alto tenore di vitamina C e flavonoidi: l’ingestione di agrumi, fragole, mirtilli, mele e kiwi abbatte i livelli di colesterolo in una percentuale pari a circa l’11%. Le placche non si depositano lungo i vasi sanguigni, il calibro di questi ultimi è regolare e il sangue scorre in modo corretto fino all’organo sessuale maschile favorendo così l’erezione.
La vitamina C stimola, inoltre, la produzione di spermatozoi sani e più longevi aiutando così la coppia a concepire un figlio.

Salmone, sgombri e sardine: la loro assunzione previene la disfunzione erettile in virtù dell’alto tenore di antiossidanti e acidi grassi omega 3 e omega 6.

Pomodori: il licopene contenuto in questa verdura migliora i livelli di testoterone e la libido. Questa sostanza, nota per le sue proprietà antiossidanti, riduce il rischio di infertilità e abbassa le probabilità di sviluppare una neoplasia alla prostata; favorisce, infine, la circolazione sanguigna regalando così erezioni più facili e durature.

Peperoncino: si tratta di una delle sostanze afrodisiache più potenti al mondo e la sua assunzione è raccomandata (facendo molta attenzione a non esagerare perché possono subentrare prostatiti, eiaculazione precoce e disfunzione erettile) almeno due volte alla settimana per avere erezioni prolungate.

Cocomero: la citrullina, presente nella polpa nel frutto, viene convertita in arginina e successivamente in una molecola coinvolta nell’erezione (nitrossido); l’ingestione dell’anguria migliora quindi le prestazioni sessuali.

Asparagi: questi ortaggi sono una fonte importante di vitamina E e la loro assunzione sembra favorire la secrezione di ormoni maschili migliorando così l’erezione.

Cioccolato fondente: si tratta di una vera e propria leccornia ricca di antiossidanti. La sua ingestione favorisce l’afflusso di sangue in corrispondenza del pene con effetti benefici per un periodo di tempo compreso tra le 6 e le 8 ore.

Aglio: le sue proprietà afrodisiache sono note fin dai tempi antichi e tutto ciò viene confermato da recenti studi. La sua assunzione stimola la produzione dell’enzima nitric oxide synthase (NOS) e quest’ultimo sembra essere coinvolto nei meccanismi che regolano l’erezione dell’organo sessuale maschile.

Ostriche: il loro consumo favorisce l’erezione maschile in virtù dell’alto contenuto in zinco e dopamina (sostanza che aumenta in modo considerevole la libido). Si consiglia, inoltre, di consumare le ostriche nella stagione primaverile perché in tali mesi si registra un più alto tenore di zinco e aminoacidi. Il prodotto deve essere ingerito crudo perché il trattamento termico riduce l’apporto delle più importanti sostanze nutritive.

Caffè: tre tazzine al giorno favoriscono, come confermano i risultati di uno studio condotto dall’University of Texas Health Science Center a Houston, la corretta funzionalità erettile. La caffeina aumenta, difatti, l’afflusso di sangue nei vasi presenti all’interno del pene.

Alimenti ad alto tenore di vitamina D: la loro assunzione libera una maggiore quantità di testoterone e riduce il rischio di sviluppare la disfunzione erettile. Il dosaggio quotidiano non è ben chiaro: il National Institutes of Health parla di 600 UI al giorno, mentre per l’Endocrine Society si può arrivare fino a 2000 UI. Per maggiori informazioni, si consiglia di consultare il proprio medico curante.

Quale dieta seguire per un’erezione duratura?

Mangiare in modo sano ed equilibrato è fondamentale per migliorare l’erezione del pene; non sono, quindi, consentiti (tranne qualche rara eccezione) gli eccessi ed è essenziale consumare prodotti di prima qualità rispettando la stagionalità. La dieta che regala i risultati migliori è, senza alcuna ombra di dubbio, quella mediterranea. Vediamo brevemente che cosa aggiungere nel proprio carrello della spesa.

Frutta e verdura ad alto contenuto di vitamine C, A ed E.

Proteine di origine animale (limitare carne rossa e insaccati), ma soprattutto vegetale.

Pesce azzurro.

Pasta integrale.

• Prodotti da forno a base di cereali non raffinati come pane e biscotti integrali (il loro consumo regola la glicemia nel sangue).

Olio extravergine di oliva rigorosamente a crudo.

Si consiglia, inoltre, di limitare il sale sostituendolo con spezie, limone e aceto e ridurre il consumo di bevande alcoliche e gassate.

Un corretto regime alimentare è essenziale per migliorare l’erezione dell’organo sessuale maschile, ma non si deve trascurare l’impatto negativo di uno stile di vita fatto di eccessi e cattive abitudini.
È, dunque, fondamentale abbandonare il fumo di sigaretta e la cosiddetta sedentarietà. L’uomo deve praticare attività fisica costante (una passeggiata a passo sostenuto o una corsa della durata di 30 minuti sono perfetti e donano una sensazione di ritrovato benessere) e riposare almeno 8 ore ogni notte (il sonno è strettamente correlato alla liberazione di testoterone). Attenzione, infine, a non prendere troppi chili di troppo perché il sovrappeso e l’obesità sono strettamente correlati all’insorgenza di una possibile disfunzione erettile.

Erezione duratura grazie agli integratori alimentari e creme

Se vuoi ottenere dei risultati più rapidi, ed una forte erezione, molti hanno trovato beneficio con l’utilizzo di integratori alimentari come per esempio l’Eretron Aktiv, Bio Tauro, oppure anche delle creme stimolanti come Size Plus.

Integratori alimentari

eretron aktiv

 

bio tauro +

Creme

Size Plus

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Integratore N.1 per Problemi di ErezioneSCOPRI DI PIU' (50% di Sconto)